Skip to main content

Serbatoi gasolio per gruppi elettrogeni

Serbatoi Gasolio Gruppi Elettrogeni - PEFSP

Capacità
Litri 490 - 1200 - 2000 - 3000 - 5000 - 7000 - 9000
Accessori
Tettoia - Indicatore di livello esterno
Versioni
Versioni
Video
Video

Descrizione

I serbatoi di gasolio per gruppi elettrogeni e impianti di riscaldamento sono conformi al DM. 22 Novembre 2017 del ministero dell'interno.
Progettati e realizzati per stoccaggio e alimentazione di gruppi elettrogeni ed impianti di riscaldamento.

Caratteristiche

Il serbatoio per gruppi elettrogeni è del tipo a sviluppo orizzontale, dotato di quattro piedi di appoggio. Tali cisterne sono saldate con procedimenti automatici di saldatura al fine di garantire  il massimo livello di sicurezza in termini di tenuta. Ogni cisterna è preventivamente trattata con due strati di antiruggine e due strati di smalto. Ogni cisterna viene singolarmente collaudata a tenuta alla pressione di 1 bar .Capacità disponibili: 490, 1100, 2100, 3400, 5700, 7000 e 8980 lt.

I serbatoi per gasolio gruppi elettrogeni hanno in dotazione: passo d'uomo  superiore del diametro di  400 mm ed attacco superiore destinato al carico del combustibile con ghiera avente la possibilità di essere chiusa ermeticamente, taglia fiamma superiore con reticella, inoltre N° 2 manicotti da 1” destinati all’aspirazione ed al ritorno; attacco di messa a terra; ghiera con attacco rapido di carico da 3" lucchettabile; sfiato con reticella rompifiamma; indicatore di livello meccanico, visibile esternamente con tubo di protezione interno per il galleggiante; scarico di fondo da 1" per eventuali pulizie periodiche con tappo di sicurezza; manicotto da 1" posizionato a 10 cm dallo scarico di fondo per eventuale aspirazione dal basso dotato di valvola di fondo; attacco di messa a terra ed equipotenziale. Valvola di troppo pieno tarata al 90% del grado di riempimento.

Bacino di contenimento: interamente realizzato in S235JR UNI EN 10025 predisposto per l’inserimento di montanti opportunamente bullonati che consentono il fissaggio del tetto. Progettato in proporzione alla capacità del serbatoio ha dimensioni pari al 110% del contenuto del serbatoio, in conformità con i requisiti di sicurezza di D.M. 22.11.2017. E’ dotato di: collegamento a terra e valvola a sfera di uscita per spurgo in caso di manutenzione. La struttura è rivestita con due mani di primer epossidico e successivamente, dopo fosfatazione, è stata verniciata con due strati di finitura poliuretanica bicomponente lucida, verde RAL 6018.

Tetto protettivo: completo di 4 montanti verticali e telaio superiore zincato; ferro ondulato zincato, per proteggere il serbatoio dagli agenti atmosferici
Sono inclusi nel serbatoio le istruzioni di manutenzione e di funzionamento, nonché un certificato di conformità approvato dal Ministero degli Interni e altre certificazioni conformi alle norme applicabili.

Accessori

Indicatore di livello esterno cod. TOL

Serbatoi gruppi elettrogeni (brevi cenni normativi)

Ai sensi del p.to 1.2 del lettera b) dell'allegato al D.M. 22/11/2017 le disposizioni del decreto non si applicano ai serbatoi fissi collegati ai gruppi elettrogeni o a dimpianti di riscaldamento. In questo caso la vasca di contenimento può essere dimensionata in modo da contenere il 50% del contenuto all'interno della cisterna.

Certificazioni a corredo

  • Certificazione rilasciata da Ministero degli Interni secondo norma cogente;
  • Certificato CE a corredo del gruppo erogatore;
  • Manuale di uso e manutenzione.

FAQ: 

Come è composto generalmente un serbatoio ad uso gruppo elettrogeno?

E' dotato di un passoduomo superiore dove sono ubicati:
2 manicotti da 1"
1 manicotto da 3" per il riempimento
1 valvola di troppo pieno per evitare traboccamenti
1 dispositivo che permette lo sfiato dei vapori

La vasca di contenimento del serbatoio gasolio per gruppi elettrogeni quanto deve essere grande?

La vasca di contenimento deve essere pari al 50% del carburante all'interno della cisterna e cioè pari a quanto stabilito dal D.M. 10 Maggio 2018

Che misure di sicurezza devono essere rispettate?

Tutte quelle del D.M. 22/11/2017 cioè distanze minime da fabbricati e utilizzo di estintori ecc..

Richiedi un Preventivo

Sviluppato e da Di Camillo Serbatoi Srl